Piattaforma gestione Conflitti di Interesse

L’Istituto superiore di sanità (Iss), quale organo tecnico-scientifico del Servizio sanitario nazionale, persegue la tutela della salute pubblica, in particolare attraverso lo svolgimento delle funzioni di ricerca, controllo, consulenza, regolazione e formazione.

In ragione del suo ruolo, l’attività dell’Iss si basa sul metodo scientifico ed è adeguata a garantire standard elevati di indipendenza, imparzialità, obiettività, integrità ed essere così considerata dall’opinione pubblica. La gestione efficace degli interessi che possano comportare conflitti con l’attività istituzionale è un elemento essenziale di tale garanzia.

Regolamento per la gestione dei Conflitti di interessi all’interno dell’Istituto superiore di sanità

Per compilare o aggiornare la dichiarazione, è necessario effettuare il Login